HP ProLiant DL185 RAID5 in failure

Anamnesi:

Il cliente ha uno Storage Server HP ProLiant DL185 G5 con sette HD più un hot-spare Seagate Barracuda ES.2 ST3750330NS configurati in RAID5 gestito da Windows Server 2003. Un HD si è spento ed una l'atro è andato in failure. Il centro assistenza ha cambianto l' HD danneggiato e tutti i dischi sono usciti dall'array. Nel forzare la configurazione RAID5 è partita la riallocazione dei files della partizione dati, ed ora ci sono solo files corrotti.

Ricostruire il RAID5

Diagnosi:

Lo specialista in recupero dati hard disk è riuscito a leggere interamente tutti gli hard disk.
Lo specialista in recupero dati server non ha avuto problemi particolari nel ricostruire il RAID5 nella configurazione originale. Ora l'arduo compito di verificare la struttura files corrotta.

Check disk su RAID5 corrotto e perde i files

Esito:

Purtroppo il tentativo sistemistico eseguito dal centro assistenza di rimettere in piedi il RAID5 senza avere un back-up dei files, ha fatto sì che il nuovo RAID5 usasse un HD non allineato agli altri dischi, motivo per cui è partito il chkdsk sulla partizione che ha modificato irrimediabilmente la struttura di tutti i files. Il cliente ha dovuto rinunciare a tutto il lavoro memorizzato nel server.

Questa pagina ti è stata utile?   No