IBM eServer xSeries RAID5 failure

Anamnesi

Il cliente ha un server Windows Server 2003 su IBM eServer xSeries 345 che gestiva un RAID 5 a 3 HD Ultra 320 SCSI di marche e modelli diversi, 2HD Fujitsu Enterprise MAP3367NC 36.7 GB Ultra320 SCSI e un Seagate Cheetah 15K.5 ST373455LC 73.4GB 15000 RPM 16MB Cache SCSI Ultra320. Il cliente ha sostituito uno dei dischi nel RAID5 che veniva segnalato in failure. Nonostante il rebuild si fosse concluso positivamente, ed il cliente poteva ancora lavorare sul software gestionale Zucchetti, non riusciva più a copiarne i files per creare un back up.

Recupero dati eServer

Diagnosi

Lo specialista in recupero dati hard disk ha individuato un hard disk che veniva riconosciuto dal controller, ma che andava a ripetizione in spin down. Nonostante il preblema tutti e tre gli HD sono stati letti interamente.
Lo specialista in recupero dati eserver non ha avuto problemi nel ricostruire il RAID5 perché i dischi erano ancora allineati.

Recupero Software Gestionale

Esito

Ricostruito il RAID5 , lo specialista ha avuto accesso alla struttura files e a creare un back up completo per il cliente. Il consiglio che diamo sempre, ma che non possiamo dare per tempo, è di evitare di sostiutire gli HD in un RAID con ridondanza se non si ha il back up, ma di rivolgersi subito ad un centro data rescue per crearne uno perfetto evitando di incappare in rischi di perdere tutti i files o di dover fare recupero dati costosi.

Questa pagina ti è stata utile?   No